Expired: TORNA VALENTINA VA LONTANO fino al 26 novembre

Fino a domenica 26 novembre in moltissime città e paesi d’Italia si tiene la seconda edizione di Valentina va lontano: un evento di promozione della lettura che coinvolge librerie, scuole e biblioteche.
Le librerie per bambini e ragazzi aderenti al circuito Cleio propongono laboratori, attività, presentazioni con autori, letture animate, la maggior parte a ingresso gratuito per promuovere non solo la lettura, ma anche un’editoria di qualità come quella selezionata da Valentina edizioni. La settimana di festa nasce infatti come coronamento di un rapporto di stretta collaborazione fra editore e libraio, entrambi specializzati in un settore, quello per bambini e ragazzi, che è in costante e continua evoluzione e crescita.

Proprio come sintesi di questo rapporto armonioso, in occasione della festa Valentina va lontano, sarà presentato anche il secondo progetto realizzato da questa collaborazione l’inventastorie “Girovagando”, nato dalla collaborazione fra la casa editrice e il marchio Cleio. L’inventastorie, pensato per i bambini dai 6 anni in su, è un libro gioco che ha lo scopo di promuovere attraverso l’uso di 70 carte divise per categorie l’immaginazione e la costruzione di racconti mediante uno stimolo semplice e divertente.I giochi che si possono fare con il mazzo di carte sono tre ma si può inventare libreramente la storia costruendo un percorso di strade cittadine. Le carte sono realizzate dall’illustratrice Gabriella Carofiglio e saranno in vendita in esclusiva in tutte le librerie del circuito Cleio per la settimana della festa e a seguire in tutte le librerie d’Italia. Durante la festa ogni libreria organizzerà una giornata di gioco alla scoperta dell’inventastorie.

Infine, grazie all’inventastorie Girovagando Valentina edizioni con la collaborazione di Cleio promuoverà un concorso dedicato alle scuole (biblioteche e scuole) per vincere una fornitura di libri dell’editore milanese. Tutti i bambini della scuola primaria potranno scrivere una storia con l’aiuto dell’inventastorie. I bambini e le scuole avranno tempo fino al 21 dicembre per inviare la loro storia. In seguito una giuria composta dalle libraie del circuito e dall’editore sceglierà la storia più bella.La scuola vincitrice riceverà in dono una fornitura di libri di Valentina edizioni.

Il programma completo è sul sito www.valentinavalontano.it
La pagina Facebook è: www.facebook.com/valentinavalontano

Expired: Bologna Città delle Bambine e dei Bambini

Bologna Città delle Bambine e dei Bambini: il programma del fine settimana

Anche quest’anno, dal 18 al 30 novembre, la città sarà animata da una serie di iniziative, tutte gratuite, per bambini, ragazzi, famiglie e adulti curiosi per promuovere la conoscenza della Convenzione ONU sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza e sostenere il diritto di tutti a prendere parte alla vita culturale della città e a conoscerne la ricchezza di opportunità educative.
Di seguito le iniziative del primo fine settimana

Il programma di sabato 18 novembre

8.30 – 13.30
Teatro testoni Ragazzi, via Matteotti 16
OUTDOOR EDUCATION, L’EDUCAZIONE SICURA ALL’APERTO
Quinta edizione
Anche fuori si impara
Prove di scuola all’aperto
Convegno di riessione e confronto dedicato alle sperimentazioni all’aperto della scuola primaria italiana. Un’ importante occasione per raccontare o ascoltare esperienze di scuole primarie in parte innovative, in parte storiche, ma che per la prima volta possono condividere un connettore comune, rappresentato dalla Rete Nazionale delle Scuole all’ Aperto. Iscrizione obbligatoria (vedi sez. Convegno) (vedi sez. Convegno)

9.00 – 12.30
Museo Didattico Scientifico Bombicci, via S.Isaia 20
A SPASSO PER IL MUSEO…scopriamo ed impariamo giocando liberamente
Visita animata al museo con proiezioni, osservazioni e giochi, per bambini da 6 a 10 anni
Prenotazione obbligatoria al tel. 051 6440610 (lunedì-venerdì ore 11.00-12.00)

9.30 – 10.30
Biblioteca Natalia Ginzburg, via Genova 10
PICCOLA E GRANDE RABBIA quando bambini e genitori si arrabbiano
Percorso tematico e laboratoriale in tre appuntamenti
Laboratorio espressivo, per bambini da 3 a 6 anni e genitori
Iniziativa di Biblioteca Ginzburg e Fermo Immagine in collaborazione con l’Associazione Senzailbanco. A cura di Stefania Centorino.
L’evento fa parte di Crescere diritti e Educare tra il dire e il fare
Prenotazione obbligatoria al tel. 051 466307
Articolo 13

10.00 – 12.00
Spazio lettura Bibliò, via Pier de Crescenzi 14/2
PINOCCHIO…
Incontri con letture a puntate e laboratorio, per bambini da 4 a 8 anni e accompagnatori
Prenotazione obbligatoria (max 15 bambini) al tel. 051 525868 o alla mail SetBiblio(at)comune.bologna.it

10.30 – 11.30
Manifattura SALTinBANCO – Sala Camino, via della Battaglia 9
LEGGERO
Letture animate e laboratorio, per bambini da 24 a 36 mesi e accompagnatore
A cura di Manifattura SALTinBANCO. L’evento fa parte di Crescere diritti
Prenotazione al tel. 348 7753081 o alla mail manifatturasaltinbanco(at)gmail.com

16.00
Libreria per Ragazzi Giannino Stoppani, via Rizzoli 1/f
VICTORIA SOGNA
Incontro con lo scrittore francese Timothée de Fombelle, autore di Victoria sogna, e con l’illustrattrice Mariachiara Di Giorgio, per bambini da 7 anni ed adulti curiosi
A cura di Giannino Stoppani Cooperativa Culturale in collaborazione con Terre di Mezzo Editore
Ingresso libero

16.00
Cinnoteca, via Riva di Reno 72
Proiezione di una selezione di cortometraggi e laboratorio, per bambini da 3 anni Iniziativa di Schermi e Lavagne – Dipartimento educativo della Cineteca di Bologna, in collaborazione con Centro di documentazione del Cassero LGBT Center e il progetto Tante storie tutte bellissime Ingresso libero con presentazione della tessera Schermi e Lavagne Informazioni al tel. 051 2195329 o alla mail schermielavagne(at)cineteca.bologna.it

16.00
Cinema Lumière, via Azzo Gardino 65
Proiezione per bambini e ragazzi da 10 anni Iniziativa di Schermi e Lavagne – Dipartimento educativo della Cineteca di Bologna Ingresso libero Informazioni al tel. 051 2195329 o alla mail schermielavagne(at)cineteca.bologna.it

16.30 – 18.00
Centro inCanto, via Pier de Crescenzi 3/a (Porta Lame)
MUSICA IN MOVIMENTO
Laboratorio interattivo di giochi musicali e creatività motoria, per bambini da 7 a 10 anni
A cura di inCanto, in collaborazione con SIEM-Sezione Territoriale di Bologna
Ingresso libero fino ad esaurimento posti. Prenotazione consigliata al tel. 327 0699354

Il programma di domenica 19 novembre

10.00 – 13.00
Museo Geologico Giovanni Capellini, via Zamboni 63
C’ERA UNA VOLTA…LA TERRA SI RACCONTA!
Visita animata, per bambini da 7 a 10 anni e accompagnatori
Iniziativa del Sistema Museale di Ateneo, a cura dell’Aula Didattica del Museo di geologia Giovanni Capellini.
Prenotazione obbligatoria al tel.051 2094593 (dal 13 al 17 novembre, ore 11.30 – 12.30)

10.00 – 16.30
Centro di documentazione Fermo Immagine – Quartiere Savena, via Faenza 2
SENTO E MI ESPRIMO – emozioni in video
Laboratorio video, per ragazzi da 11 a 15 anni
Iniziativa di Fermo Immagine a cura di Mariaelena Zoppei (Hop-e) e Rachele Baldelli
L’evento fa parte di Crescere diritti
Prenotazione obbligatoria al tel. 051 6279380

15.00 – 18.00
Biblioteca Salaborsa Ragazzi, Piazza del Nettuno 3
CHI SONO, DA DOVE VENGO…
Laboratorio interattivo, per bambini da 5 a 10 anni Iniziativa della Polizia Municipale – Nucleo Educazione Stradale Ingresso libero (max 20 partecipanti)

16.00
Cinema Lumiere, via Azzo Gardino 65
Proiezione, per bambini da 6 anni Iniziativa di Schermi e Lavagne – Dipartimento educativo della Cineteca di Bologna Ingresso libero Informazioni al tel 051 2195329 o alla mail schermielavagne(at)cineteca.bologna.it

16.00 – 17.00
Museo della storia di Bologna – Palazzo Pepoli, via Castiglione 8
IL GIOCO DEI DIRITTI
Gioco di società, per bambini da 3 a 5 anni
Iniziativa di Genus Bononiae. Musei nella città
Prenotazione obbligatoria (max 25 bambini) al tel. 051 19936343

16.30 – 17.30
Centro inCanto, via Pier de Crescenzi 3/a (Porta Lame)
FAVOLE DA ASCOLTARE – CANTARE – DANZARE
Laboratorio interattivo e multimediale, per bambini da 3 a 5 anni e accompagnatore
A cura di inCanto, in collaborazione con SIEM-Sezione Territoriale di Bologna
Ingresso libero fino ad esaurimento posti.
Prenotazione consigliata al tel. 349 5243925

17.30 – 18.30
Museo della storia di Bologna – Palazzo Pepoli, via Castiglione 8
IL GIOCO DEI DIRITTI
Gioco di società, per bambini da 6 a 11 anni
Iniziativa di Genus Bononiae. Musei nella città
Prenotazione obbligatoria (max 25 bambini) al tel. 051 19936343

Casa museo di Peggy Guggenheim a Venezia

La casa museo di Peggy Guggenheim a Venezia accoglie i bambini a braccia aperte per fargli vivere i capolavori delle avanguardie artistiche del secolo XX, opere dei più grandi artisti dell’epoca come Picasso, Magritte, de Chirico, Mondrian, Kandinsky, Miró, Klee, Dalí, Pollock, Calder, solo per citane alcuni. La domenica infatti è oramai consolidato il KIDS DAY, il programma didattico gratuito rivolto ai bambini di età compresa tra i 4 e i 10 anni, ideato per introdurre i più piccoli all’arte moderna e contemporanea con l’intento di rendere loro l’esperienza del museo più accessibile. Le attività vanno prenotate telefonicamente (tel. 041 2405444/401) e iniziano alle ore 15. I bambini vengono affidati al personale della didattica del museo per un’ora e 30, nel qual tempo i genitori possono farsi una visita in tutta pace alla collezione, o volendo anche una passeggiata per la città. L’attività didattica prevede un’introduzione sulla figura di Peggy Guggenheim, sulla sua “casa”, i suoi adorati cagnolini, una visita alle opere a cui è dedicato il tema del laboratorio della giornata e un’attività manuale, attraverso la quale anche i piccoli visitatori potranno comporre la loro opera. Il programma didattico è altamente qualificato e straordinario, frutto di un impegno costante della Fondazione sui temi dell’educazione artistica, avanguardistico possiamo dire, nello stile Peggy Guggenheim. Il programma del KIDS DAY nella pagina EVENTI.
Info: tel. +39 041 2405444 – www.guggenheim-venice.it/education/kids_day.html

TURISMO PER FAMIGLIE E BAMBINI A FIRENZE

Firenze offre il Family Tour: un kit e una app per smartphone e tablet per scoprire in autonomia le bellezze del centro storico. Il progetto, che vuole essere un nuovo modo di viaggiare per famiglie con bambini, prevede i Kit, degli “zaini da esploratori” che in dieci tappe aiutano ad attraversare il centro cittadino invitando genitori e bambini a osservare e immaginare, e le App, itinerari digitali interattivi concepiti intorno a un tema, un periodo o un personaggio specifico, per proporre percorsi alternativi a quelli più conosciuti. I kit possono essere noleggiati gratuitamente presso l’infopoint di Palazzo Vecchio e l’Istituto degli Innocenti; la app può essere scaricata dagli store digitali. Da fine maggio Family Tour è arrivato anche a Fiesole e permette ai turisti e agli interessati di scoprirne in autonomia la storia e la bellezza. Per informazioni: www.familytour.it

Visite guidate

Mamma Cult Firenze: è un programma di visite guidate pensate e organizzate per bambini, mamme (e neomamme), papà, nonni e amici. Percorsi culturali family friendly in cui i genitori sono protagonisti e le necessità dei bambini sono al centro dell’attenzione. Per informazioni e prenotazioni: www.mammacult.com

Nelle biblioteche…

Un sabato di ogni mese la Biblioteca delle Oblate ospita “Le letture di Sara”, un ciclo di letture animate per divertirsi anche in mezzo ai libri. E durante la settimana tante altre iniziative per avvicinare bambini e ragazzi alla lettura e ai libri. Per informazioni: tel. +39 055 2626512, www.biblioteche.comune.fi.it/biblioteca_delle_oblate/

Per informazioni su questa e le altre iniziative nelle biblioteche di Firenze: www.biblioteche.comune.fi.it

PARCO GIOCHI PER BIMBI DA 0 A 6 ANNI PRIMO SPORT 0246 A VIALE TIZIANO-ROMA

Se siete alla ricerca di qualcosa da fare con i bambini, anche piccini, possibilmente gratuita, oggi segnalimao il parco giochi Primo Sport 0246, il parco didattico studiato per lo sviluppo senso-motorio della prima infanzia, che è stato inaugurato il 22 luglio 2013 in Viale Tiziano, di fronte al Palazzetto dello Sport.

Una opportunità di svago per i bambini che potranno usufruire di un’area di circa 1800 metri quadrati con 20 giochi, disposti a formare dei percorsi motori per sviluppare le prime capacità del bambino, manualità, mobilità, equilibrio e gioco simbolico.

Un’area didattico-sportiva, con accesso gratuito, sempre aperta, anche di sera, studiata dallo staff di Università di Verona, coordinato dal Prof. Guido Fumagalli e la Prof. Patrizia Tortella, in collaborazione con il CONI, primo sostenitore del progetto assieme a Verde Sport, società operativa del gruppo Benetton in ambito sportivo da cui è nata l’idea di costituire Laboratorio 0246.

In punta di dita -Laura Crema

Una filastrocca sul corpo umano guida i bambini a disegnare intingendo le dita nella vernice colorata. Le impronte si possono trasformare in visi,
lentiggini, nasi, ma anche colli di giraffa, zampe, dentini…
Un gioco di fantasia e invenzione che parte dalle tre tinte primarie per creare infinite combinazioni di forme e di colori, piccole tracce da interpretare… in punta di dita!